In Scena

15, 16, 17,  MAGGIO TEATRO FURIO CAMILLO IL NUOVO SPETTACOLO DI CLAUDIA DANGELO

Cover

cover-back

 si ringrazia delle foto TOGETHER http://www.togethernetwork.org

 

 


1958042_607533455996504_1166106953884520636_n

UNA TRILOGIA DI MONOLOGHI, SCRITTI DALLA PENNA RAFFINATA ED ESATTA DI CLAUDIA D’ANGELO,  DISSACRANTI, IRRIVERENTI, OSCENAMENTE POETICI E TREMENDAMENTE DIVERTENTI SU UOMINI, DONNE, SESSO, AMORE  E LA FOLLIA CHE CONDISCE I NOSTRI INCONTRI

Da mercoledì 6 a domenica 10 Febbraio 2013

all’Accènto Teatro in Via Gustavo Bianchi, 12a – Roma

Lezioni di Burlesque

con Vivì La Gloire e Claudia D’Angelo

Dangerous D’Angelo

 


Lezioni di Burlesque

Lo spettacolo andrà di nuovo in scena dal 06 al 10 Febbraio 2013

Lo spettacolo Lezioni di Burlesque  con Vivì La Gloire e Claudia D’Angelo è in scena dal 3 al 6 Maggio all’Accènto Teatro in Via Gustavo Bianchi, 12 a in zona Testaccio… Vai al comunicato stampa


 

7 Sogni

La storia suburbana di un piccolo condominio di periferia, sotto sfratto, dove si intrecciano le piccole-grandi vite di personaggi che vivono ai margini della società… Vai a vedere la recensione


IO DEA ovvero ESSA

atto unico di Rosa Masciopinto e Barbara Valli

con Rosa Masciopinto e le Clownesse: Valeria Berdini, Claudia D’Angelo, Agata Di Deco, Serafino Iorli, Martina Spalvieri, Miriam Vender, Gloria Vigorita

Regista associato: Valeria Talenti

Musiche scelte da Ghighi Di Paola; dirette da Nando Citarella; arrangiate da Martina Spalvieri

Movimenti scenici: Giuditta Cambieri

Scenografia: Andrea Cecchini

Trucco: Miria Germano

Disegno luci: Carlo Oriani Ambrosini

Assistenti alla regia: Giulio Fotìa – Luigi Orfeo

Io Dea”, il nuovo spettacolo di Rosa Masciopinto e Barbara Valli, con la regia associata di Valeria Talenti e una straordinaria compagnia composta da sette clownesse… VAI AL COMUNICATO STAMPA

Il Clown e la Bambina

regia di Tiziana Lucattini
con Claudia D’Angelo e Daniela Peruzzo
luci Andrea Donato

Sembra una giornata qualunque nella vita di un clown qualunque, sicuro di sè e abituato alla routine del suo spettacolino. Ma la giornata qualunque diventa una giornata speciale e lo spettacolino diventa uno spettacolo speciale, davvero magico, per l’arrivo inaspettato di una bambina. Una bambina diversa, che non ride alle gag e alle trovate del clown, proprio come quelle principesse delle fiabe malate di tristezza o indifferenza. Da dove è arrivata ? Perchè non si siede con gli altri bambini ma si ostina a stare lì, in scena, alle costole del clown che non riesce a liberarsi di lei ? E perchè tutti ridono in sala e lei no? Il nostro clown userà tutte le sue risorse, passando dallo stupore alla rabbia, dallo scoraggiamento alla speranza. C’è forse un mistero da scoprire? Un incantesimo?

Una storia semplice, senza parole, adatta a bambini di ogni età e lingua, giocata sul filo di una partitura musicale su cui si innesta la fisicità delle attrici, la forza espressiva delle loro azioni.

Leave a Comment